Neicos Blog

“Non è solo quello che fai, ma chi conosci!”

Esiste un vecchio detto: “non è solo quello che fai, ma chi conosci!” ed è ciò che sta dietro al referral marketing.
Se ci basassimo sull’idea che i clienti si fidino di più della parola di un conoscente piuttosto che un volantino commerciale o promozionale, le aziende dovranno pensare di iniziare a utilizzare il passaparola per aumentare il business e acquisire nuovi clienti.
Questo approccio al marketing è particolarmente allettante per le imprese, di cui budget pubblicitari potrebbero essere limitati.

Chiedere

Sembra semplice, ma gli imprenditori potrebbero essere a disagio nel chiedere direttamente ai propri clienti delle referenze.
Non abbiate paura e non perdete tempo con incentivi a cui probabilmente il vostro cliente non è interessato.
Se il vostro servizio clienti è esemplare e i vostri clienti sono soddisfatti del prodotto, saranno lieti di restituire il favore e consigliarti ad un amico.
Il tempismo è tutto, quindi chiedete quando avete completato un servizio di successo o avete risolto un problema difficile per il cliente.

Social media

Un fan di Facebook ha oltre il 41% di probabilità in più di raccomandare il vostro prodotto ai suoi amici e familiari di un non-fan.
Attingete alla tendenza e aumentate i vostri referral attraverso una varietà di approcci sui social media, tra cui pagine aziendali, tweet, omaggi sui blog e fornendo informazioni e articoli interessanti che i vostri clienti vorranno condividere con i loro amici.
Tuttavia, l’iniziativa sui social media non può avere la percezione di uno stratagemma di marketing superficiale. Dovete mettere la vera energia, lo sforzo e il significato nelle pagine dell’azienda per interagire con la comunità. Solo allora l’azienda riceverà referenze e sponsorizzazioni che rappresentano un valore significativo, ad esempio il fatto di essere “linkati” come preferiti su un blog di settore ampiamente letto.

Cross-Promotion

Una strategia di promozione incrociata ben progettata con un’altra azienda locale può aumentare il livello di esposizione e i referral che ricevete. Forse il miglior esempio di questo tipo di riferimento è nel campo medico, quando un medico indica a un paziente, uno specialista il trattamento che dovrà seguire.
Identificate le aziende correlate al core business della vostra azienda e progettate una strategia di promozione incrociata.

Strumenti del mestiere

Sviluppate una varietà di rapporti utili e autorevoli, schede informative e guide relative alla vostra area di competenza.
Questi non sono materiali di marketing, nel senso che non promuovono direttamente il vostro prodotto o servizio.
Invece questi articoli sono prodotti che un’altra azienda può fornire ai propri clienti come un miglioramento del servizio.
Ad esempio, un rivenditore locale di sport potrebbe fornire schede sulla pista di pattinaggio locale, da distribuire ai genitori che hanno domande sulla selezione del primo paio di pattini di un bambino. La scheda informativa contiene informazioni utili e pratiche che non vengono immediatamente scartate come pubblicità e che allo stesso tempo contengono le informazioni del rivenditore sportivo e servono come riferimento.

Fare squadra

Collaborare con altre aziende locali per confrontare idee di marketing di riferimento e condividere storie di successo. Tenete riunioni regolari, sessioni di pranzo e di apprendimento o eventi di networking per il gruppo per discutere di questi problemi.
Sebbene lo scopo principale degli eventi non sia quello di commercializzare la propria azienda o fare pressioni sugli altri per i referral, è comunque possibile ricevere referral attraverso il processo di networking stesso.

×